• cambia dimensioni carattere
  • cambia dimensioni carattere
  • cambia dimensioni carattere
top
    Attivazione fornitura
     

    Per richiedere l'attivazione dell'utenza idrica su un impianto già predisposto, è necessario appartenere ad un Comune del territorio in cui Umbra Acque S.p.A. gestisce il servizio idrico integrato.

    I documenti necessari per poter richiedere l'attivazione della fornitura sono:

    - Documento d'identità valido

    - Codice fiscale/partiva iva 

    Contratto compilato e firmato indicando il numero presa/punto erogazione

    Tale documentazione può essere consegnata presso gli sportelli territoriali oppure a mezzo posta (Umbra Acque s.p.a Via G.Benucci,162-06135 P.S.Giovanni - PG), tramite Fax (Nr. 075/50 14 333) oppure all'indirizzo e-mail (altuoservizio@umbraacque.com).

    Le richieste pervenute incomplete, mancanti del documento di identità valido, e/o trasmesse agli indirizzi diversi da quelli indicati NON potranno essere accolte e senza comunicazione verranno considerate nulle.

    NB: Si precisa che l'imposta di bollo sarà addebitata nella prima bolletta. Per quanto riguarda l'eventuale addebito del deposito cauzionale avverrà per metà del valore complessivo nella prima bolletta dal momento dell'attivazione dell'Utenza, mentre il restante valore sarà rateizzato nelle due bollette successive. Saranno esclusi dal versamento del deposito cauzionale gli Utenti finali che abbiano provveduto alla domiciliazione bancaria,postale o su carta di credito della bolletta. Per effettuare questa semplice operazione è sufficiente compilare la sezione del modulo presente nella richiesta di contratto.

     

     


 
bottom