FAQ

1 Ho richiesto la domiciliazione bancaria/postale, ma mi è arrivata la fattura con il bollettino e la Banca non mi ha pagato la fattura. Cosa devo fare?

Per questa volta devi pagare il bollettino che hai ricevuto.

Per la domiciliazione devi entrare nell’area riservata di MyUmbra, dopo esserti registrato, e verificare nella sezione “i miei contratti” se l’utenza risulta domiciliata e semmai se sono corretti i dati bancari.

Qualora l’utenza risultasse non domiciliata significa che la tua richiesta non è stata ancora lavorata. Per velocizzare puoi attivare la richiesta autonomamente nell’area riservata di MyUmbra.

Qualora invece risultassero dati bancari errati puoi sempre autonomamente modificare i dati della domiciliazione nell’area riservata di MyUmbra.

Infine se ti risultasse tutto corretto ti consigliamo di chiamare il nostro Call Center al n. 800 00 55 43 gratuito da rete fissa, oppure al n. 075 5014301 da cellulare, per far eseguire delle verifiche ad un nostro operatore.

 

2 Ho richiesto la domiciliazione bancaria/postale (o avevo già la domiciliazione attiva), mi è arrivata la fattura senza il bollettino, ma la Banca non mi ha pagato la fattura. Cosa devo fare?

Devi verificare con il tuo istituto bancario/postale di domiciliazione il motivo per cui non è andato a buon fine il pagamento. 

Ti informiamo che è previsto il rinvio della richiesta di pagamento alla banca/Poste entro due settimane dalla scadenza, di modo che nei casi di insoluto per scoperto temporaneo sul conto il pagamento possa andare a buon fine senza crearti disagi.

Se sono passate due settimane dalla scadenza, puoi chiamare il nostro Call Center al n. 800 00 55 43 gratuito da rete fissa, oppure al n. 075 5014301 da cellulare, per richiedere l’invio del bollettino per il pagamento.

 

3 Ho la domiciliazione bancaria, la Banca mi ha pagato la bolletta, ma non ho ricevuto la copia cartacea. Cosa devo fare?

Per la ristampa della bolletta devi entrare nell’area riservata di MyUmbra, dopo esserti registrato, e entrare nella sezione “fatture e pagamenti” e poi nella sezione “le mie fatture” puoi scaricare il pdf della bolletta interessata.

Se dovessi avere problemi a scaricare la bolletta in MyUmbra puoi chiamare il nostro Call Center al n. 800 00 55 43 gratuito da rete fissa, oppure al n. 075 5014301 da cellulare, per richiedere l’invio del duplicato.

 

4 Ho ricevuto una bolletta elevata. Posso richiedere la rateizzazione?

Per sapere se la tua bolletta è rateizzabile (secondo le disposizioni vigenti) troverai sotto il riquadro dell’importo da pagare la dicitura “questa bolletta è rateizzabile”.

Nel caso fosse rateizzabile puoi:

- entrare nell’area riservata di MyUmbra, dopo esserti registrato, e nella sezione “fatture e pagamenti”, “le mie fatture” richiedere la rateizzazione in autonomia
- qualora non riuscissi o non ti fosse possibile, puoi scaricare dalla sezione “modulistica e servizi” del nostro sito umbraacque.com il modulo di “richiesta rateizzazione fattura” ed invialo secondo le modalità indicate nel modulo stesso.

5 La bolletta evidenzia degli insoluti, ma io ho pagato tutto. Cosa devo fare?

E’ possibile che l’incasso della tua precedente bolletta non fosse stato ancora registrato il giorno di emissione della nuova bolletta.

Ti consigliamo quindi di entrare nell’area riservata di MyUmbra, dopo esserti registrato, e verificare nella sezione “fatture e pagamenti”, “le mie fatture” il tuo estratto conto. Se il pagamento non risultasse neanche oggi registrato, sempre in MyUmbra puoi trasmetterci l’attestato di dimostrato pagamento.

 

6  La bolletta evidenzia un insoluto, ma io non ho mai ricevuto quella bolletta. Cosa devo fare?

E’ possibile che per qualche disguido questa bolletta non ti sia stata recapitata.

Ti consigliamo quindi di entrare nell’area riservata di MyUmbra, dopo esserti registrato, e nella sezione “fatture e pagamenti”, “le mie fatture” potrai scaricare il pdf della bolletta e bollettino mancante. Per il pagamento puoi utilizzare il bollettino o procedere direttamente in MyUmbra pagando con carta di credito.

Se non ti fosse possibile scaricare il pdf da MyUmbra puoi chiamare il nostro Call Center al n. 800 00 55 43 gratuito da rete fissa, oppure al n. 075 5014301 da cellulare, per richiedere l’invio del duplicato.

 

7 Ho ricevuto alcune bollette con scadenze ravvicinate. Cosa devo fare?

Non si tratta di un errore, ma di un riallineamento delle fatturazioni dovuto al cambio del sistema informatico.

 

8 Ho riscontrato un errore di lettura nella bolletta. Cosa devo fare?

Ti consigliamo di entrare nell’area riservata di MyUmbra, dopo esserti registrato, e nella sezione “strumenti”, “rettifiche di fatturazione” potrai richiedere direttamente la rettifica della fatturazione con la lettura corretta.

In alternativa puoi scaricare dalla sezione “modulistica e servizi” del nostro sito www.umbraacque.com il modulo di “richiesta di rettifica di fatturazione” ed invialo secondo le modalità indicate nel modulo stesso.

 

9 Ho ricevuto una bolletta con importo molto elevato. Cosa devo fare?

Ti invitiamo a controllare il periodo di fatturazione in bolletta. Se tale periodo è più ampio rispetto alle precedenti fatture, si potrebbe trattare del riallineamento della fatturazione.

Tuttavia ti invitiamo a monitorare anche il contatore per verificare eventuali perdite nell’impianto privato e la corrispondenza dei dati di lettura.

10 Perché mi viene richiesto il deposito cauzionale? E  quali sono le modalità di addebito?

Sarai tenuto al versamento di un deposito cauzionale al Gestore del Servizio Idrico Integrato quale garanzia dei tuoi obblighi di pagamento contrattualmente assunti a fronte del servizio ricevuto.

Il deposito cauzionale viene addebitato in relazione alla stipula di un nuovo contratto di fornitura,  nella misura di:

  • ½ nella prima bolletta, chiamata Bolletta Contratto;
  • ¼ nella seconda bolletta
  • ¼ nella terza bolletta

Il deposito cauzionale, inoltre,  viene addebitato a seguito di revoca della domiciliazione bancaria / postale, nella prima bolletta utile.

Sono esentati dal pagamento del deposito cauzionale gli utenti finali che abbiano ricevuto nostra accettazione alla richiesta di Agevolazione Tariffaria, presentata  entro i termini e le tempistiche previste.


11 Come posso avere indietro l’importo relativo al deposito cauzionale che ho già pagato?

Il deposito cauzionale, ed i relativi interessi maturati, ti verrà rimborsato a seguito attivazione di domiciliazione bancaria / postale.

L’importo a credito andrà, per prima cosa a compensare eventuali bollette morose, per poi essere fatturato nella prima bolletta utile, a scalare dai normali consumi.

In ogni caso, il deposito cauzionale, maturato dei relativi interessi, viene rimborsato automaticamente con l’emissione della fattura finale, a seguito richiesta di cessazione del contratto di fornitura.